Fusione?

Per poter anche solo iniziare a pensare ad un processo di fusione fra Comuni, occorre avere, dati alla mano, tutti gli elementi di valutazione sull’analisi del territorio, sulla popolazione coinvolta e sulle strutture delle amministrazioni comunali.
Per avere questi dati aggiornati, utili a considerare la fattibilità della fusione, occorre una analisi fatta da persone competenti.
Questa analisi si chiama prestudio di fattibilità, che i comuni di Zola Predosa e Monte San Pietro hanno richiesto alla regione, che lo farà gratuitamente, senza alcun esborso da parte dei due Comuni e con l’aiuto dei Segretari Comunali.

La richiesta formale alla Regione, deve essere firmata dai Sindaci dei Comuni interessati.
I Circoli PD di Zola Predosa e Monte San Pietro, dopo mesi di discussione interna sui pro e i contro, hanno chiesto congiuntamente ,con la lettera allegata ai due Sindaci, di richiedere il prestudio alla Regione Emilia Romagna, proprio per avere tutti gli elementi da mostrare ai cittadini ai quali verrà proposta questa possibilità, in modo da renderli autonomi nella valutazione dei pro e dei contro.

Si farà la fusione fra Zola Predosa e Monte San Pietro?
Nulla è deciso, ma si tratta di un’opportunità che riteniamo debba essere valutata.

Mandato ai Sindaci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *