CIVICA 2014 – Iniziative di cultura antimafia torna anche quest’anno!

Locandina 21marzo

Con l’arrivo della primavera il Coordinamento di Libera Bologna, in collaborazione con i propri partner, torna ad animare il territorio. Sì perché, da quasi 20 anni, il 21 marzo a Bologna Libera celebra il momento più importante del suo anno sociale: la “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”. Migliaia di persone si stringono attorno ai familiari delle vittime di mafia per sostenere il loro percorso di rinnovato impegno, in memoria dei loro cari. Anche a Bologna, il prossimo 21 marzo sfileremo per le vie del centro (programma in allegato) ricordando le oltre 800 vittime innocenti e nel pomeriggio partiremo alla volta di Latina dove, il giorno successivo, si terrà la manifestazione nazionale.
Il calendario di Civica 2014, che occuperà i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno, ospiterà numerose iniziative promosse da associazioni, se cooperative, università ed istituzioni della provincia di Bologna. Con i nostri partner parleremo di corruzione,gioco d’azzardo, beni e aziende confiscate, informazionepovertàdemocrazia e tanto altro.
Faranno da cornice a queste iniziative le varie campagne nazionali nelle quali Libera è coinvolta: “Io riattivo il lavoro” promossa dalla CGIL con l’adesione di numerose altre realtà, finalizzata ad introdurre norme per un più efficace riutilizzo delle aziende confiscate, “Riparte il Futuro” promossa da Libera e Gruppo Abele contro la corruzione e per la trasparenza della politica, “Illuminiamo la salute” sulla trasparenza e la corruzione nel sistema sanitario nazionale, e “Miseria ladra” contro la povertà e il furto di speranza.
Un lavoro impegnativo, ma necessario per tessere una rete di legami e solidarietà. L’azione della società responsabile e attiva che, affiancando il lavoro della magistratura e delle forze di polizia, rende più solide le comunità che abita. La lotta per i diritti come modalità di contrasto all’infiltrazione e al radicamento mafioso. Le mafie, infatti, si alimentano del disinteresse, dell’individualismo, dell’egoismo e della miseria. Sta a tutti noi, invece, il compito di costruire una comunità consapevole, responsabile e partecipe, che nell’attenzione per gli ultimi costruisca democrazia ed inclusione.
In allegato potrete trovare le iniziative di marzo e aprile. 

Entro fine marzo sarà possibile avere anche il programma con quelle di fine aprile, maggio e giugno.

 

SEGUITECI SU:

Facebook: Libera Bologna

Sito di Libera: www.liberabologna.itwww.libera.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *